Conciergerie

Conciergerie

Si tratta di una costruzione di origine medievale inglobata nel grande complesso del Palazzo di Giustizia, situato nella parte settentrionale dell’Île de la Cité, nei pressi della Sainte-Chapelle e non lontano dalla Cattedrale di Nôtre-Dame.
È ciò che attualmente rimane dell’antico Palais de la Cité, residenza dei re di Franciadal X al XIV secolo.
Sotto la Rivoluzione, divenne un’affollata prigione adiacente alla sala in cui si tenevano le sedute del Tribunale rivoluzionario. A quei tempi, solitamente si usciva dalla Conciergerie per incontrare la ghigliottina.
Qui vissero i loro giorni più penosi prigionieri notevoli quali l’ultima regina di Francia Marie-Antoinette, e l’autrice della Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina, Olympe de Gouges, ma anche Madame du Barry, Danton, la sorella del re Louis XVIMadame Élisabeth, etc